Blog: http://MagnificheSorti.ilcannocchiale.it

Perch’i’ no spero di amar giamai

Perch’i’ no spero di amar giamai
com’uom che tace
e d
ice col volto
tutto
la sua natura,

io ti vedrò,
piacente idea,
accanto a biondo iddio
che per sua vera beltà
fa tremar di chiaritate l’âre
e te sorrider di desir fornito;

e lì dirò,
dal mio imo e loto,
che acciaro fino
col suo medesmo trovò le nozze.

Perch’i’ no spero
(io nulla spero)
non conosco – soave gioia
di amor leggero
perch’i’ no spero
– e tutto penso.

Gianluca Iodice


Pubblicato il 25/11/2005 alle 3.7 nella rubrica Poesie.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web